Nas Pescara scoprono un dentista abusivo dopo una querela per lesioni

Avrebbe riportato delle lesioni in seguito ad un intervento odontoiatrico e per questo ha presentato una denuncia. Dai successivi accertamenti dei Carabinieri del Nas sarebbe emerso che il dentista in questione in questione era abusivo, in quanto non iscritto all’albo. Alla fine lo studio odontoiatrico è stato sottoposto a sequestro e il falso dentista denunciato per esercizio abusivo della professione. Deferito all’autorita’ giudiziaria anche il direttore sanitario dello studio. I fatti sono avvenuti a Pescara. Il paziente in questione, residente in un’altra regione, era arrivato nel capoluogo adriatico per una visita e per un intervento odontoiatrico. Successivamente ha sporto una querela per lesioni personali, che ha fatto scattare gli accertamenti dei Carabinieri del Nas di Pescara. I militari per la tutela della salute hanno quindi appurato il caso di esercizio abusivo della professione. Il valore dell’immobile vincolato ammonta a circa un milione di euro.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Avvertito ad Avezzano il terremoto di magnitudo 3.4 con epicentro a Sora

E’ stata avvertita anche nella Marsica la scossa di magnitudo 3.4 registrata alle 18.37 dall’Ingv …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *