Nascondeva la droga nel giubbino, arrestato nel Chietino

Un albanese di 36 anni residente a Pescara, e’ stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Chieti, durante un servizio mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti a Sambuceto di San Giovanni Teatino nei pressi dell’area commerciale. L’uomo nascondeva nella tasca del giubbino circa 85 grammi di cocaina appena acquistata e un coltello con una lama di 15 centimetri. La droga, immessa sul mercato, avrebbe fruttato 5.000 euro. Ad attirare l’attenzione dei militari, che hanno agito in abiti civili, sono stati due uomini che si sono scambiati frettolosamente qualcosa, quindi uno dei due si e’ allontanato in auto o sgommando, mentre l’altro dopo essersi infilato qualcosa in tasca e’ salito a bordo della propria autovettura. A quel punto i carabinieri hanno cercato di bloccarlo ma l’albanese ha provato a fuggire, ma è stato bloccato dai militari.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, arrestato 19enne per rapine di telefoni a minorenni

La Polizia di Pescara avrebbe individuato l’autore di alcune rapine commesse in citta’ negli ultimi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *