Nuova Pescara, Antonelli scrive ai sindaci

Il presidente del Consiglio comunale di Pescara, Marcello Antonelli, in vista della seduta dell’Assemblea Costitutiva del Comune di Nuova Pescara in calendario per il prossimo 7 settembre, ha inviato una lettera ai primi cittadini e, per conoscenza, ai vertici istituzionali delle tre amministrazioni interessate dalla Legge regionale istitutiva (L.R. del 28 agosto 2018 n. 26). Nella missiva Antonelli ha sottolineato il ritardo rilevante in cui è incorso l’iter del progetto di fusione indicato dalla legge, certamente dovuto non solo agli appuntamenti elettorali del 2019 o alle note vicende legate all’emergenza sanitaria; si fa in realtà un limpido riferimento alla palese lentezza riscontrata sia sotto l’aspetto dell’associazione delle funzioni comunali e in particolare dei servizi essenziali, sia riguardo al determinismo decisionale che è indiscutibilmente propedeutico alla predisposizione delle misure e dei regolamenti utili e necessari al processo di integrazione. Il presidente dell’assemblea civica pescarese ha dunque inteso evidenziare come sia giunto il momento delle decisioni chiare e tempestive, senza le quali la prospettiva di nomina di un commissario ad acta diverrebbe inevitabile.

In allegato la lettera firmata in data odierna dal presidente del Consiglio comunale di Pescara, Marcello Antonelli:
NUOVA PESCARA Lettera del Presidente Antonelli

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

E’ record di contagi accertati nelle ultime 24 ore a Pescara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *