Omicidio Carlini, condannati entrambi gli imputati

Condannati entrambi gli imputati nel processo sulla morte di Anna Carlini, la donna pescarese di 33 anni, affetta da problemi psichici, morta nell’agosto 2017 sotto il tunnel della stazione ferroviaria di Pescara, dopo essere stata violentata. Il tribunale collegiale di Pescara ha condannato a 11 anni e 6 mesi di reclusione N.C., per violenza sessuale e omissione di soccorso aggravata, e a due anni R.C., accusato soltanto del secondo reato. Le motivazioni della sentenza saranno rese note il prossimo primo febbraio

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Avezzano, entro aprile disponibile la risonanza magnetica cardiaca in ispedale

A fine aprile all’ospedale di Avezzano, verrà attivata la Risonanza magnetica cardiaca. E’ una novità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *