Operaio cade dal tetto e muore in un incidente sul lavoro nel Teramano

Un operaio di 52 anni, Roberto Scipione, dipendente di una impresa esterna, è morto dopo essere precipitato dal tetto della ditta Eco.tel a Guardia Vomano di Notaresco. L’uomo avrebbe perso l’equilibrio precipitando a terra dopo un salto nel vuoto di poco meno di una decina di metri, morendo sul colpo. L’incidente è avvenuto questa mattina. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi e il personale del 118 lo ha trasferito al Mazzini di Teramo in condizioni critiche: è deceduto poco dopo l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale cittadino.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Eseguita l’autopsia sul corpo trovato nell’acquapark di Montesilvano, la morte dell’uomo non è di origine violenta

Il corpo in avanzato stato di decomposizione trovato lunedi’ scorso nell’Acquadisco Splash di Montesilvano appartiene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *