Pescatori di frodo in trasferta dalla Campania presi tra Francavilla e Ortona

Due pescatori di frodo, provenienti dalla Campania, sono stati sorpresi mentre erano in azione sulla costa abruzzese per il mercato in nero della ristorazione. Questa volta ad essere stato preso di mira è il litorale Sud di Francavilla al Mare nel tratto al confine con Ortona. Alcuni cittadini hanno segnalato alla guardia costiera la presenza, in acqua, di luci sospette. È stato necessario un appostamento di diverse ore, nel cuore della notte, per il rientro a riva dei subacquei. Dei 2, uno è stato intercettato ed identificato gli è stato verbalizzato l’illecito di pesca in luoghi e con attrezzi non consentiti, con una sanzione di mille euro e sequestro dell’intera attrezzatura.

Il secondo sub è stato inseguito ed è stato raggiunto. Per identificarlo è stato necessario l’intervento dei Carabinieri. I sub risultano residenti a Napoli. Parte del bottino di pesca potrebbe essere stato rigettato in mare

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Prostituzione nei centri massaggi, l’inchiesta da Roma tocca anche L’Aquila

I Carabinieri della Compagnia di Roma piazza Dante, su delega della Procura della Repubblica di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *