Pescara, 48enne arrestato dalla Polizia per violenza sessuale

In un esercizio commerciale di Pescara Portauova la polizia ha fermato un 48enne che dopo essere stato bloccato, perché avrebbe palpeggiato con forza la commessa di un negozio con l’accusa di violenza sessuale.

L’uomo, entrato nel negozio, dopo aver fatto un breve giro tra i reparti, si sarebbe avvicinato ad una commessa intenta a sistemare la merce e le avrebbe messo le mani addosso. La vittima si è subito voltata verso di lui urlando, e l’uomo si è allontanato con fare strafottente. La donna ha poi attirato l’attenzione dei colleghi che hanno chiamato il 113. Gli agenti delle Volanti della Questura, ricevuta la segnalazione dalla Sala Operativa, si sono portati immediatamente sul posto dove hanno individuato e fermato l’autore del gesto, presente ancora all’interno dell’attività commerciale.

Dopo la redazione degli atti di rito, l’uomo in stato di arresto è stato accompagnato presso il locale carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Inaugurato il laboratorio Dyloan Bond Factory all’Ipsias Di Marzio Michetti

Si alza il sipario sul laboratorio Dyloan Bond Factory all’Ipsias Di Marzio Michetti Luca Sburlati, ceo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *