Pescara, appartamento usato per spacciare scoperto dalla Squadra Mobile

La Squadra Mobile di Pescara ha eseguito un altro arresto per droga. A finire in manette è stato un uomo di 36 anni che, utilizzando un prestanome, aveva affittato un appartamento diverso da quello usato per il suo effettivo domicilio.
Dopo aver individuato l’immobile utilizzato come sede dello spaccio, la Squadra Mobile si è appostata nei pressi e, dopo un po’ ha notato l’uomo che entrava ed usciva dall’immobile in questione.
Immediatamente controllato, lo stesso è stato trovato in possesso delle chiavi per accedere all’appartamento che è stato perquisito: al suo interno era stata allestita, nella cucina, una vera e propria postazione di spaccio dove sono stati trovati gr.28 di cocaina, gr.10 di marijuana, un bilancino di precisione e la somma di 2.300 euro in contanti.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Banconote false, droga e un fucile rinvenuti nel Teramano

I carabinieri di Nereto e Alba Adriatica hanno dato esecuzione ad alcuni decreti di perquisizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *