Pescara, arrestati due giovani che tagliavano le gomme alle auto nell’area di risulta

Convalidati gli arresti dei 2 giovani accusati di danneggiamento aggravato in concorso perché avrebbero tagliato gli pneumatici delle ruote di alcune auto parcheggiate nell’area di risulta di Pescara. Alcuni testimoni li avrebbero visti anche prendere a calci le auto in sosta danneggiandone la carrozzeria. I due sono stati bloccati dalle forze dell’ordine e sono stati trovati in possesso di un coltello a scatto della lunghezza di 15 centimetri con una lama di 7 cm. Dopo la convalida dell’arresto, 1 dei 2 giovani, di nazionalità romena, è stato immediatamente accompagnato al Centro per i rimpatri di Bari per dare esecuzione ad un provvedimento di allontanamento, dal territorio nazionale, previsto per i cittadini gravati da precedenti penali e ritenuti pericolosi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Svaligiato un bancomat nel Pescarese con la tecnica della “marmotta”

Hanno fatto saltare in aria il bancomat della filiale di Castiglione a Casauria della Bcc. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *