Pescara, arrestato dopo aver minacciato e molestato gli operatori della Caritas

Avrebbe molestato e minacciato gli operatori della cittadella della Caritas, in via Alento a Pescara e aggredendo poi i poliziotti intervenuti sul posto. Un senegalese 23enne è stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, dagli agenti della squadra volante. Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Pescara ha convalidato l’arresto del giovane al quale è stato notificato il provvedimento di espulsione dal territorio nazionale

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Autodemolitore abusivo scoperto dalla Polizia stradale di Pescara

La Polizia stradale di Pescara ha sequestrato una vasta area destinata alle operazioni di raccolta, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *