Pescara, arrestato ladro di rame all’ex cementificio di via Raiale

I carabinieri hanno arrestato a Pescara un presunto ladro di rame che per mesi avrebbe preso di mira gli stabilimenti dell’ex cementificio di via Raiale a Pescara. In ogni singola incursione nel sito il 34enne avrebbe rubato sino a 70 kg di rame ricavato da tubature, impianti ed apparecchiature dell’azienda. Il 34enne è stato sorpreso in flagranza mentre, inforcando la bici, si stava allontanando dallo stabilimento con addosso una sacca piena di rame, del peso di oltre 60 chilogrammi. Materiale che, come verificato dai carabinieri appostati nei paraggi, è stato sottratto dal sito. Il giovane era sottoposto all’obbligo di dimora.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidente sul lavoro in un’azienda del Chietino

Incidente sul lavoro 11 in un’azienda meccanica di Mozzagrogna, specializzata nella costruzione di pale eoliche. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *