Pescara, fermato con 50 kg di rame presi dall’ex cementificio

I carabinieri di Pescara hanno denunciato, in stato di libertà, un giovane senegalese, sorpreso in via Raiale a poca distanza dal ex cementificio mentre trasportava 50 chilogrammi di rame, presi dal dismesso cementificio di Pescara. Il giovane dovrà rispondere di ricettazione, il rame recuperato è stato sequestrato. Gli stessi militari dell’Arma, in una palazzina di via Lago di Capestrano del capoluogo adriatico, nel cosiddetto ‘treno’ hanno recuperato in uno scantinato aperto, in stato di abbandono, una bicicletta elettrica marca Classic seiees ed un tablet. .

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Punto Digitale Facile, altre 13 sedi per l’assistenza ai cittadini nei servizi sul web

Saranno attivati entro il mese di luglio ulteriori 13 sedi di “Punto Digitale Facile” che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *