Pescara, fermato con una bobina di rame di 40 chili

I carabinieri della sezione radiomobile di Pescara hanno segnalato, a piede libero, un cittadino senegalese di 41 anni fermato a piedi, mentre cercava di trasportare una ingombrante bobina di rame, del peso di oltre 40 chilogrammi. L’uomo dovrà rispondere del reato di ricettazione. Dai primi accertamenti dei militari il materiale sarebbe stato sottratto da uno stabilimento a pochi metri dal luogo in cui l’uomo è stato fermato, un ex cementificio di via Raiale chiuso da qualche anno.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Tortoreto, ombrelloni e sdraio rimossi dalla spiaggia libera

I militari della Guardia Costiera di Tortoreto e di Giulianova, con il supporto del Comando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *