Pescara, fornaio ruba la corrente elettrica a un condominio vicino per la sua attività

Avrebbe rubato la corrente elettrica per alimentare la propria attività commerciale. E’ l’escamotage trovato da un esercente di Pescara per rimediare all’aumento spropositato della bolletta. Ed è finita che è stato arrestato. L’allaccio abusivo alla rete elettrica è stato scoperto dalla polizia, in particolare dopo controlli della Volante,  in un panificio di Pescara nel quartiere dei Collu. Il gestore dell’attività commerciale, un 43enne del posto, è finito nei guai per il reato di furto aggravato di energia elettrica. Il controllo, svolto nella giornata di sabato 4 marzo, è stato effettuato con l’ausilio del personale tecnico della società erogatrice il servizio elettrico. Nel corso delle verifiche è emerso che il contatore del forno era disattivato e, malgrado ciò, l’erogazione dell’energia sarebbe stata garantita sia nell’attività commerciale sia nell’abitazione del titolare con un impianto di by-pass creato con l’obiettivo di allacciare l’impianto elettrico del locale e dell’abitazione alla rete del condominio. Il collegamento, in particolare, era stato realizzato mediante l’utilizzo di un cavo che univa il contatore condominiale direttamente all’abitazione e all’attività commerciale. E’ stato riscontrato che la bolletta inerente il consumo elettrico condominiale era quintuplicata.

 

immagine di repertorio

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Esami di maturità, 10.652 candidati in Abruzzo

Mercoledì 19 inizieranno alle 8.30 per 10.652 candidati gli esami di maturità in Abruzzo. Presidenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *