Pescara, il Comune mette a disposizione gratuitamente parchi e aree verdi per associazioni culturali e società sportive

L’amministrazione comunale di Pescara apre i suoi parchi e le aree verdi della città all’utilizzo da parte di associazioni e società sportive, oltre che ai promotori di attività culturali e ricreative. È  la possibilità offerta da un avviso pubblico disponibile da oggi sul sito istituzionale del Comune di Pescara. Ne ha dato notizia l’assessore comunale ai Parchi e al Verde pubblico, Gianni Santilli: «È un’opportunità che abbraccerà il periodo compreso tra il 15 giugno e il 15 ottobre – ha detto questa mattina Gianni Santilli – e che riproponiamo dopo il gradimento ottenuto da questa iniziativa nel 2020 e nel 2021, tanto è vero che negli ultimi due mesi abbiamo ricevuto numerose sollecitazioni presso il mio assessorato. Ho infatti ritenuto che a fronte della persistenza della diffusione del Covid, pur se vi è un netto miglioramento sul fronte dei contagi, fosse utile e necessario consentire agli operatori di beneficiare di questa importante risorsa naturale di cui disponiamo, ed evitare quindi, in particolare con l’innalzamento delle temperature, di rimanere in luoghi chiusi».

Va sottolineato che la possibilità di uso in concessione di appositi siti, individuati a questo scopo, è a titolo totalmente gratuito.

«Abbiamo destinato a questi fini – ha concluso Santilli – una percentuale non superiore al 30% delle aree disponibili, proprio per consentire a tutti i pescaresi la libera fruizione di parchi e verde pubblico».

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Acqua, a fine febbraio il punto sulle risorse idriche

Il Presidente dell’Aca Giovanna Brandelli rimanda a febbraio la possibilità di valutare la consistenza della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *