Ogni anno 4,5 trilioni di mozziconi di sigaretta finiscono nell’ambiente

Ogni anno 4,5 trilioni di mozziconi di sigaretta finiscono nell’ambiente, di questi 14 miliardi se ne contano solo in Italia, mentre nel Mediterraneo rappresentano il 40% dei rifiuti complessivi. Una vera e propria emergenza contro la quale Marevivo e British American Tobacco Italia scendono in campo con la terza edizione della campagna “Piccoli gesti, grandi crimini”, che ha l’obiettivo di sensibilizzare cittadini e amministrazioni locali sul fenomeno del littering, l’abbandono nell’ambiente non solo di mozziconi, ma anche piccoli rifiuti come bottigliette, tappi e scontrini. Obiettivo dell’iniziativa e’ anche la raccolta di dati per capire e prevenire il fenomeno. La campagna, patrocinata dal Mite, coinvolgera’ Trieste (26 maggio-1 giugno), Salerno (24 giugno-1 luglio), Pescara (22-28 luglio) e Viareggio (26 agosto-1 settembre) dove saranno distribuiti 50mila posacenere tascabili e riutilizzabili. Coinvolte anche due start up italiane: JustOnEarth, specializzata in analisi dei dati e sostenibilita’ ambientale, che utilizza una sofisticata tecnologia di monitoraggio satellitare; insieme a Rachael, specializzata nell’analisi di indagini demoscopiche integrate con i big data. I cittadini, inoltre, potranno segnalare da smartphone sulla piattaforma dedicata la presenza di mozziconi o piccoli rifiuti. Informazioni utili alle amministrazioni locali, unitamente al monitoraggio satellitare, per ottimizzare i servizi di pulizia. In collaborazione con Swg, la campagna rilevera’ le opinioni dei cittadini sullo stato di pulizia di specifiche zone urbane, sulle principali cause del fenomeno e sull’efficacia delle diverse iniziative anti-littering.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Auto, in calo il mercato dell’usato dell’11.1 per cento

Il mercato delle autovetture usate nei primi 9 mesi conferma il saldo negativo dell’11,1% a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *