Tentata estorsione, parcheggiatore abusivo arrestato

Dopo aver rifiutato di pagare il posteggiatore abusivo è stata minacciata di danni all’auto appena parcheggiata che poi ha graffiato. L’episodio si è verificato a Pescara, dove una 36enne del posto che ha mentre si allontanava dal parcheggio, voltandosi verso il suo veicolo, ha visto il posteggiatore abusivo che le graffiava il mezzo. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della squadra volante della questura di Pescara, coordinati dal commissario capo Pierpaolo Varrasso. Gli agenti hanno immediatamente individuato l’uomo e, dopo averlo bloccato, lo hanno perquisito trovando un accendino. L’oggetto sarebbe stato utilizzato per rigare la vettura della donna ed è stato sequestrato. Dopo avere ricostruito l’accaduto, gli agenti hanno arrestato il posteggiatore abusivo per i reati di tentata estorsione e danneggiamento aggravato.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Uxoricida si suicida in carcere a Teramo

Si è tolto la vita in carcere a Teramo Giuseppe Santoleri, condannato in concorso con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *