Pescara, ragazzi con disabilità lavoreranno durante l’estate in quattro stabilimenti balneari

Il Comune di Pescara all’interno del Piano sociale di ambito distrettuale ha stipulato – per quanto riguarda i servizi estivi – un accordo di coo-progettazione con l’associazione Diversuguali ODV per un percorso di orientamento socio-lavorativo.
Il progetto ha l’obiettivo dell’inclusione delle persone con disabilità attraverso lo svolgimento di tirocini presso enti e imprese. Ebbene, per il periodo estivo sono state attivate altre sei posizioni, oltre alle dieci già in essere, che vedranno protagonisti ragazzi che potranno lavorare presso stabilimenti balneari, quattro sono i lidi interessati ad accoglierli, per un periodo di tre mesi a partire dalla prima settimana di luglio. Le persone che hanno avuto accesso al percorso non si occuperanno solo dei servizi in spiaggia ma potranno anche lavorare al bar e nella ristorazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Lancia in aria il cane del titolare di b&b, denunciato

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Giulianova sono intervenuti in un b&b dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *