Pescara, ragazzi con disabilità lavoreranno durante l’estate in quattro stabilimenti balneari

Il Comune di Pescara all’interno del Piano sociale di ambito distrettuale ha stipulato – per quanto riguarda i servizi estivi – un accordo di coo-progettazione con l’associazione Diversuguali ODV per un percorso di orientamento socio-lavorativo.
Il progetto ha l’obiettivo dell’inclusione delle persone con disabilità attraverso lo svolgimento di tirocini presso enti e imprese. Ebbene, per il periodo estivo sono state attivate altre sei posizioni, oltre alle dieci già in essere, che vedranno protagonisti ragazzi che potranno lavorare presso stabilimenti balneari, quattro sono i lidi interessati ad accoglierli, per un periodo di tre mesi a partire dalla prima settimana di luglio. Le persone che hanno avuto accesso al percorso non si occuperanno solo dei servizi in spiaggia ma potranno anche lavorare al bar e nella ristorazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sospesa la licenza di un locale di Fossacesia per 15 giorni

Il questore di Chieti, Francesco De Cicco, ha disposto la sospensione immediata per 15 giorni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.