Pescara, avviata la demolizione delle palazzine di via Lago di Borgiano

 E’ cominciata a Pescara la demolizione delle tre palazzine di via Lago di Borgiano lesionate nel terremoto del 2016 e per questo sgomberate. All’avvio dei lavori hanno assistito il presidente del Consiglio Regionale d’Abruzzo Lorenzo Sospiri, il sindaco Carlo Masci e il presidente del Consiglio Comunale Marcello Antonelli, oltre a numerosi assessori e consiglieri comunali di maggioranza. “Oggi parte la demolizione di questi palazzi che, cosi’ com’erano, rappresentavano un vero e proprio degrado – ha detto Masci – e da questa area nascera’ una piazza di cui sara’ presentato a breve il progetto esecutivo. Subito dopo ci concentreremo sul vicino Ferro di Cavallo che e’ un intervento che nessuno pensava si realizzasse”.

La demolizione durera’ 180 giorni per creare poi spazi all’aperto. Demolite tre palazzine per 80 appartamenti per un costo di 1,3 milioni di euro e 2 milioni per la nuova piazza che il Comune realizzera’ con fondi Cipe.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Vita indipendente, per la prima volta finanziate tutte le domande presentate

Per la prima volta tutte le domande presentate per ottenere contributi per la Vita Indipendente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *