Pescara, sanzionato il titolare di uno stabilimento balneare del lungomare

I militari della guardia di finanza di Pescara hanno sanzionato il titolare di uno stabilimento balneare del lungomare nell’ambito dei controlli effettuati nei giorni scorsi. Il concessionario non ha rispettato l’ordinanza di demolizione emessa dal Comune di Pescara, in relazione alle opere eseguite in assenza del permesso di costruire: la società affidataria ed esercente l’attività commerciale nello stabilimento balneare è stata, inoltre, sanzionata per aver esercitato l’attività di somministrazione di alimenti e di bevande utilizzando un ambiente la cui superficie utile è stata raddoppiata dalle opere non autorizzate, senza rispettare le norme igienico-sanitarie, di sicurezza, edilizie, ambientali, urbanistiche e di prevenzione incendi.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa proclamano lo sciopero della Pubblica Amministrazione il 9 dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *