Rapina e sequestro all’imprenditore De Cecco, i carabinieri analizzano le immagini della video sorveglianza

“Non so che pensavano di portare più di quello che hanno portato via”. Lo ha detto Saturnino De Cecco, l’imprenditore che la scorsa notte è stato rapinato mentre rientrava in casa, a Montesilvano colle. La banda dei rapinatori – che ha sequestrato la moglie e la figlia dell’imprenditore – avrebbe al suo interno anche una donna. Gli investigatori stanno analizzando i video registrati dall’impianto di sorveglianza della villa per ricostruire le fisionomie dei 4 banditi che hanno studiato il colpo. “Pensavano di trovare di più ma io gli avevo dato qualsiasi cosa – ha aggiunto l’imprenditore minacciato e picchiato dai rapinatori – È importante cercare di mantenere la calma e di farli stare tranquilli e di non reagire alle provocazioni – ha concluso – il mio obiettivo più importante era quello”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Ridotta in appello la condanna all’ex assessore regionale De Fanis

La Corte d’Appello a L’Aquila ha ridotto la pena a 4 anni 3 mesi e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *