Ricerca, salute a rischio per gli adolescenti che usano troppo lo smartphone

Usare lo smartphone più di 4 ore al giorno è stato associato a rischi di salute negli adolescenti secondo la ricerca pubblicata sulla rivista ‘Plos One’ che condotto uno studio su oltre 50mila teenager coreani.

Dai dati emerge che i ragazzi che utilizzavano uno smartphone per più di 4 ore al giorno presentavano tassi più elevati di problemi di salute mentale e di uso di sostanze. Jin-Hwa Moon e Jong Ho Cha dell’Hanyang University Medical Center (Corea) e colleghi hanno voluto approfondire la comprensione della relazione che esiste tra l’uso degli smartphone e la salute. Ricerche precedenti hanno dimostrato che la fruizione di questi device tra gli adolescenti è aumentata negli ultimi anni e che l’utilizzo può essere associato a un rischio più elevato di problemi come disturbi psichiatrici, problemi del sonno, problemi legati agli occhi e disturbi muscoloscheletrici. Tuttavia, prove crescenti suggeriscono che almeno una parte dell’uso quotidiano di Internet può essere associato a una migliore salute fisica e mentale per gli adolescenti. Gli autori hanno analizzato i dati di 50mila partecipanti al sondaggio online Korea Youth Risk Behavior, somministrato nel 2017 e nel 2020. I dati includevano il numero approssimativo di ore giornaliere trascorse da ciascun partecipante su uno smartphone e varie misure sanitarie. L’analisi statistica ha tenuto conto anche di altri fattori che potrebbero essere collegati ai risultati sanitari, come età, sesso e stato socioeconomico. E i ricercatori hanno scoperto che nel 2020, la percentuale di adolescenti coinvolti nello studio che utilizzavano uno smartphone per più di 2 ore al giorno era dell’85,7%, rispetto al 64,3% del 2017.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Trovato in possesso di droga e di un coltello, denunciato a Pescara

Un 44enne è stato denunciato la scorsa notte a Pescara perché trovato in possesso di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *