Scoperta sul fiume Salinello una piantagione di marijuana

I finanzieri del reparto operativo aeronavale di Pescara hanno individuato lungo il fiume Salinello a Tortoreto una piantagione di marijuana, subito segnalata al comando provinciale di Teramo e sequestrata. Nella zona collinare i militari hanno trovato 180 piante, altezza media 3,5 metri, in piena fioritura e pronte per essere raccolte. Secondo i militari lo stupefacente avrebbe fruttato oltre 200.000 euro.  E’ stato fermato un uomo, sottoposto a perquisizione domiciliare e poi arrestato per produzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La piantagione di cannabis e l’attrezzatura utilizzata per la coltivazione (1 generatore di corrente silenziato completo di prolunga elettrica, 1 pompa a immersione, 2 tubi utilizzati per l’irrigazione, 2 sacchi da 70 litri cadauno di terriccio fertilizzante, 1 tanica con liquido fertilizzante) sono state sequestrate.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pescara, monitoraggio dei passaggi sulle piste ciclabili

Raccogliere dati e sviluppare un sistema di conoscenze che fornisca una base per la programmazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *