Sono 4.439 i test sierologici eseguiti finora in Abruzzo sul personale scolastico

Sono 4.439 i test sierologici eseguiti finora in Abruzzo sul personale scolastico, nell’ambito dello screening nazionale per contenere il contagio da Covid 19. Sono 49 i casi positivi riscontrati. Lo comunica l’assessora regionale alla Salute, Nicoletta Veri’. “Va precisato che si tratta di dati comunque sottostimati, in quanto non tutti i medici di medicina generale hanno ancora trasmesso i loro report aggiornati alle Asl di competenza”, precisa l’assessora. “Questo significa che l’adesione degli operatori allo screening e’ molto elevata e ci permettera’ di affrontare con maggiore sicurezza l’avvio del nuovo anno scolastico”.

Nel dettaglio, nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila i test eseguiti sono stati 1.070 (di cui 844 effettuati dai medici di medicina generale e 226 nei distretti sanitari di base), nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti 1.699 (di cui 1.033 dai medici e 666 nei distretti), nella Asl di Pescara 880 (di cui 625 dai medici e 255 nei distretti), nella Asl di Teramo 790 (di cui 305 dai medici e 485 nei distretti). Dei 49 test risultati positivi 10 sono stati riscontrati nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 17 nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 10 nella Asl di Pescara e 7 nella Asl di Teramo. Per tutti sono scattati i protocolli di sicurezza e la contestuale presa in carico da parte del sistema sanitario regionale. In Abruzzo sono stati distribuiti 29.050 kit per lo screening (7.050 nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 8.125 nella Asl Lanciano-Vasto Chieti, 7150 nella Asl di Pescara e 6725 nella Asl di Teramo).

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Turismo attivo, accordo tra Cna e Collegio delle guide alpine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *