Spacciava droga nel Pescarese, arrestato ospite di un centro d’accoglienza

Un nigeriano ospite di un centro accoglienza è accusato di spaccio di droga a Torre de Passeri dove i finanzieri di Popoli, nel corso di una attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno intercettato e arrestato l’uomo mentre consegnava tre dosi di marijuana ad un italiano residente in zona. Entrambi si erano dati appuntamento nei pressi della stazione per permettere al nigeriano il rientro immediato al centro di accoglienza della Val Pescara, a Turrivalignani. Oltre al quantitativo ceduto, a seguito di perquisizione personale, all’uomo sono state trovate addosso altre dosi di droga. La successiva perquisizione eseguita al centro di accoglienza unitamente alle unità cinofile di Pescara, ha permesso di trovare altre sei dosi di marijuana. Nel complesso sono state sequestrate 11 dosi di marijuana per complessivi 10 grammi, oltre a 30 euro in contanti probabile provento dell’attività di spaccio

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Incidenti stradali, 243 vittime di plurimortali in 2021

Nel 2021 in Italia gli incidenti stradali plurimortali (quelli con due o piu’ vittime) sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *