Spoltore, il Comune chiede un’indagine sugli spostamenti dei lupi sul territorio

Un’indagine sugli spostamenti dei lupi nel territorio di Spoltore. A chiederla l’amministrazione comunale che ha raccolto le segnalazioni dei cittadini sui vari avvistamenti, in particolare a Caprara, e ottenuto l’intervento ai Carabinieri Forestali. “C’e’ stato un confronto con il Comando dei Carabinieri Forestali di Pescara, e li ringrazio per l’immediata disponibilita’ a intervenire”, afferma il sindaco Chiara Trulli. “Mi hanno garantito – rende noto il primo cittadino – una serie di pattugliamenti e l’utilizzo di fotocamere per verificare l’effettiva presenza di questi animali”. Spesso, infatti, vengono scambiati per lupi altri canidi. “E’ necessario poi fornire alcune raccomandazioni: prima di tutto – dice il sindaco – eliminare ogni fonte di cibo nei pressi delle abitazioni, fare molta attenzione anche ai mastelli dell’organico e a non abbandonare rifiuti”.

Per Chiara Trulli “e’ poi fondamentale non lasciare i propri animali legati, pratica del resto proibita dalla legge: i cani alla catena, ad esempio, non possono scappare e non riescono a difendersi. Non lasciare gli animali domestici e di allevamento incustoditi o in ricoveri poco idonei, in particolare nelle ore notturne”. Il primo cittadino ricorda inoltre che i lupi sono specie protette: l’unico modo per allontanarli e’ non non far trovare loro cibo. “Se non trovano da mangiare – prosegue – si allontanano in poco tempo dalla zona”.

“Nei prossimi giorni potremo dare ulteriori aggiornamenti sulla base delle indicazioni che i carabinieri raccoglieranno con pattugliamenti e telecamere. L’amministrazione – conclude il sindaco – e’ a disposizione per fornire ulteriori elementi sugli avvistamenti”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Lancia in aria il cane del titolare di b&b, denunciato

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Giulianova sono intervenuti in un b&b dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *