Stalker recidivo torna in manette a Spoltore

I militari della Stazione Carabinieri di Spoltore hanno tratto in arresto per il reato di stalking un 50enne. ”L’uomo – racconta la nota dei carabinieri – non si è rassegnato alla fine di una relazione amorosa ed ha iniziato a vessare la ex convivente, tempestandola di telefonate, pedinandola e minacciandola se non fosse tornata con lui. In questa vicenda pero’ c’e’ un particolare non da poco: lo stalker e’ recidivo. Era gia’ stato destinatario a luglio scorso della misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa, ma il provvedimento non aveva sortito i suoi effetti; ad agosto, infatti, a seguito delle ripetute condotte vessatorie nei confronti della vittima era stato arrestato e posto ai domiciliari per lo stesso reato. Noncurante ha continuato a perseguitare la donna dando vita a folli scenate sotto la sua abitazione ed inquietanti pedinamenti. Era stato scarcerato nel mese di novembre e nuovamente gli era stata applicata una misura del divieto di avvicinamento alla vittima: circostanza che non ha minimamente scalfito le intenzioni dell’uomo che, imperterrito, ha continuato a molestare e perseguitare la donna fino al nuovo arresto di stamattina eseguito su ordine di custodia cautelare agli arresti domiciliari”. 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Strada dei Parchi sollecita l’approvazione del Pef per le recinzioni in autostrada

Strada dei Parchi SpA, a seguito dei recenti e nuovi episodi di attraversamento della fauna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *