Sulmona, aggressione a un poliziotto in carcere

Un’altra aggressione contro un poliziotto della penitenziaria al carcere di Sulmona. Si tratta di un collaboratore di giustizia che ieri ha scaricato addosso ad un assistente capo coordinatore l’intero contenuto di un estintore a polvere. A denunciarlo è Mauro Nardella vicesegretario generale Uil pubblica amministrazione polizia penitenziaria. “I motivi dell’aggressione sarebbero da ricondurre ad un mal funzionamento del personal computer in dotazione al recluso e che lo stesso utilizza nella sua camera. Il collaboratore avrebbe voluto che la direzione provvedesse con solerzia a far riparare il pc – ha spiegato il sindacalista – l’Assistente ne avrà per almeno 15 giorni, questa è la prognosi data dal pronto soccorso”. Il sindacato ha chiesto il trasferimento immediato dal carcere di Sulmona dei collaboratori.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Sospesa la licenza di un locale di Fossacesia per 15 giorni

Il questore di Chieti, Francesco De Cicco, ha disposto la sospensione immediata per 15 giorni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.