Sulmona, chiuso un bar per false dichiarazioni per la richiesta della licenza

E’ stata chiusa l’attività di somministrazione a Sulmona di un bar che avrebbe dichiarato il falso sul possesso dei requisiti morali per la licenza nella Scia (Segnalazione certificata di inizio attività). La Polizia locale ha notificato l’ordinanza di chiusura del locale emessa da un dirigente del Comune. L’ordinanza è stata eseguita immediatamente perché il titolare della licenza non ha provveduto a sospendere l’attività nonostante il provvedimento annunciato. L’attività è stata momentaneamente sospesa e il gestore del locale denunciato all’autorità giudiziaria.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Educazione digitale per un uso consapevole della tecnologia, sottoscritto un protocollo in prefettura a Pescara

Alla presenza di Don Coluccia, Sacerdote da sempre al fianco dei giovani nella lotta alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *