Elezioni, Ortona e San Salvo al ballottaggio

In Abruzzo saranno due i comuni al ballottaggio nella tornata elettorale che si conclude domenica prossima dopo il primo turno del 12 giugno scorso che ha coinvolto 49 centri: Ortona e San Salvo. Il comune piu’ animato e’ Ortona, 23.425 abitanti, dove il centrodestra si e’ spaccato in tre e il Pd non e’ sceso in campo: la battaglia e’ tra il sindaco uscente, Leo Castiglione, che ha collezionato al primo turno 5.291 voti pari al 42,2%, civico di area centrodestra, appoggiato da cinque liste civiche tra cui Forza Leo, emanazione di Forza Italia, e Ilario Cocciola, ex presidente del consiglio comunale, candidato civico e bipartisan anche lui, che si e’ fermato al 35,1%, pari a 4.399 voti. Ad appoggiarlo sei formazioni civiche e l’Udc, in uno schieramento moderato e progressista che non vede la presenza del simbolo del Partito Democratico che non ha presentato liste in questa tornata elettorale, ma che ha candidato suoi esponenti. In questo comune decisivo si annuncia, forte del 20,3% ottenuto al primo turno pari a 2.553, l’appoggio di Angelo Di Nardo, di Fratelli d’Italia, gia’ aspirante primo cittadino nel 2017 e consigliere comunale di minoranza uscente, che ha fatto l’apparentamento con Cocciola. Questo non senza provocare polemiche vista la distanza politica tra i due. Di Nardo e’ appoggiato da Fratelli d’Italia, Lega, Liberta’ e Bene Comune per Ortona, Ortona Sociale ed Ortona Futura. A San Salvo, 20mila abitanti, la sfida e’ tra Emanuela De Nicolis, civica di centrodestra, 47,9% e 5.098 voti, pronta a raccogliere il testimone del sindaco uscente, Tiziana Magnacca, e Fabio Travaglini, candidato del centrosinistra allargato, che al primo turno ha collezionato 4.546 voti pari al 42,7%.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Vasto, dal 7 al 9 settembre riunione annuale del Cram

Sara’ Vasto ad ospitare dal 7 al 9 settembre la riunione annuale del Cram (Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.