Teramo, malore fatale sul Gran Sasso per un 52enne

 L’elicottero del 118 si è alzato in volo da Preturo, L’Aquila, per prestare soccorso a una persona di 52 anni che ha accusato un malore in quota, in località Conca degli invalidi, sul versante teramano del Gran Sasso a circa 2.300 metri. Ma non c’è stato nulla da fare. L’équipe sanitaria del 118, sbarcata sul luogo dal tecnico di elisoccorso del Soccorso alpino e speleologico, ha tentato una rianimazione che ha però dato esito negativo

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Nuova Pescara, Croce: destinata a diventare una delle più importanti città italiane sull’Adriatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *