Teramo, studio medico polispecialistico per le persone in disagio economico e sociale

Uno studio medico polispecialisitico solidale, per soddisfare la domanda di medicina specialistica ambulatoriale, rivolto a coloro che si trovano in una condizione di disagio economico e fragilità. È questo il tema dell’incontro che si è svolto stamattina tra la dirigenza della Asl di Teramo e l’associazione di volontariato “Kum!”. Al centro della discussione forme di collaborazione tra la Asl e l’associazione, affiliata all’Auser. All’incontro hanno partecipato per “Kum!” la presidente Giovanna Zippilli, il vice Vincenzo Pona, Franco Prosperi e Renato Gregorini del direttivo dell’associazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Muratore ferito durante i lavori al tribunale di Sulmona

Un muratore al lavoro nel tribunale di Sulmona è rimasto ferito da un armadietto che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *