Tragedia in montagna, muore durante l’escursione sul Gran Sasso

Un cinquantenne di Orvieto  e’ morto sul Gran Sasso dopo essere precipitato dal canale Bissolati. Stava effettuando una escursione con sci d’alpinismo e aveva raggiunto le vetta del Corno Grande, quando si e’ incontrato anche con altri escursionisti. Durante la discesa, e’ stato visto cadere da un tecnico di elisoccorso che ha fatto scattare l’allarme. Sul posto e’ intervenuto l’elicottero del 118 ma non c’e’ stato nulla da fare.

L’uomo, salito sul Gran Sasso, Corno Grande per compiere un’escursione di sci d’alpinismo, ha dovuto affrontare neve e ghiaccio in fase di discesa. Testimone dell’infortunio un tecnico del soccorso alpino e speleologico dell’Abruzzo, libero dal servizio che ha fatto scattare subito l’allarme.

I soccorritori hanno rinvenuto vicino al cadavere del 52enne un solo sci e questo fa appunto ipotizzare che l’altro lo abbia perso in fase di scivolata dalla quale non ha avuto alcuno scampo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Trovato morto l’anziano scomparso nel Teramano

È stato ritrovato morto in un burrone adiacente alla strada tra Montorio al Vomano e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *