Trasporti, 22 mila posti a disposizione per gli studenti in Abruzzo

Sono oltre 22 mila i posti a disposizione degli studenti dell’Abruzzo sui treni regionali, in orario utile agli spostamenti scolastici, che consentono di accogliere adeguatamente i flussi di passeggeri, nel rispetto del vincolo dell’80% di occupazione dei posti totali omologati (seduti e in piedi), fissato dalle normative vigenti. Trenitalia, per fare fronte all’incremento di studenti, ha aumentato l’offerta dei posti disponibili nella nostra regione, adeguando dove necessario la composizione dei treni. In particolare, sulla Sulmona-Pescara i posti totali sui treni del mattino sono stati incrementati di circa il 20%. L’aumento dell’offerta si e’ rivelato adeguato, visto che non si sono registrati casi di sovraffollamento.

Con gli oltre 3 mila passeggeri registrati sui treni del mattino, l’apertura delle scuole in Abruzzo fa registrare un aumento dei trasportati del 23% rispetto a lunedi’ scorso. Rafforzato il presidio di assistenza alla clientela nelle fasce orarie di entrata/uscita da scuola, in particolare nelle stazioni di Pescara Centrale, Pescara PN, Carsoli e Avezzano. I flussi di mobilita’ vengono monitorati in tempo reale, in modo da poter intervenire tempestivamente su eventuali picchi di affluenza tramite servizi aggiuntivi (treno o bus sostitutivo), predisposti nelle principali localita’.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Contro il Green pass manifestazioni all’Aquila e a Pescara

Contro il Green pass e l’obbligo vaccinale covid-19 sui minori si sono svolte manifestazioni all’Aquila …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *