Vaccino, al via la terza dose in Abruzzo

Al via anche in Abruzzo, cosi’ come stabilito dalle indicazioni della Struttura Commissariale nazionale, le somministrazioni della terza dose addizionale del vaccino Covid 19 nelle quattro Asl abruzzesi. La prima fase coinvolge una platea potenziale di circa 30mila cittadini (trapiantati, dializzati, soggetti con immunodeficienze primitive e secondarie, Hiv). Alcune centinaia le somministrazioni eseguite in giornata, in particolare negli ospedali. Intanto, in vista del 15 ottobre, quando il Green pass sara’ obbligatorio nei luoghi di lavoro, sono aumentate del 40% le richieste di prime dosi. L’obiettivo dell’80% di popolazione con almeno una dose, secondo le ultime proiezioni, verra’ raggiunto a meta’ ottobre, ma non e’ escluso che l’estensione della certificazione verde velocizzera’ la campagna. Al momento in Abruzzo il 71% della platea ha completato il ciclo vaccinale e il 4,2% e’ in attesa di seconda dose. Il 24,8%, – pari circa a 285mila persone – invece, non ha ricevuto neppure una dose.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Soldi per cure a domicilio, convalidato l’arresto per il medico del 118

E’ stato convalidato l’arresto del medico in servizio al 118 della Asl Avezzano Sulmona L’Aquila …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *