Vasto, confermato il divieto di balneazione sul lungomare Cordella

Non migliora, al momento, la qualità delle acque di balneazione sul Lungomare Cordella, nell’area della Sirenetta di Vasto Marina. Con ordinanza sindacale, Francesco Menna, sindaco di Vasto, ha disposto un nuovo divieto di balneazione temporaneo sul Lungomare in questione, nell’area del monumento alla bagnante. Il comune stamane ha ricevuto comunicazione dal distretto provinciale di Pescara, dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta), sull’esito dei prelievi eseguiti il 31 maggio. I tecnici dell’Ufficio hanno segnalato valori ‘non conformi’ per i risultati analitici microbiologici dei campionamenti eseguiti sui punti di prelievo per la balneazione nell’area. Il 25 maggio era stata disposto un altro divieto di balneazione alla Sirenetta di Vasto Marina, in provincia di Chieti, decisione presa in base all’esito dei campionamenti eseguiti il 23 maggio sulla stessa area.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Cpo Abruzzo e Marche, a Chieti la consegna dei ‘braccialetti salvavita’

 Sono 65 i dispositivi elettronici antiaggressione “Winlet” che la Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *