Viola gli arresti domiciliari e finisce in carcere

I Carabinieri del Comando Stazione di Nereto hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Pescara a carico di un 21enne del luogo, in virtù delle reiterate violazioni della misura degli arresti domiciliari. La ragazza, indagata per il reato di atti persecutori posti in essere nei confronti della moglie del suo amante, era stata ammessa a beneficare della misura alternativa degli arresti domiciliari che in più circostanze aveva violato. Le vicende erano state segnalate al magistrato di sorveglianza che ha disposto la carcerazione.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Avvertito ad Avezzano il terremoto di magnitudo 3.4 con epicentro a Sora

E’ stata avvertita anche nella Marsica la scossa di magnitudo 3.4 registrata alle 18.37 dall’Ingv …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *