Nella lotta al Covid 19 scendono in campo anche i cani

Nella lotta al Covid 19 scendono in campo anche i cani. Saranno impiegati a Bolzano nell’ambito dell’attivita’ di screening del settore scolastico. A partire dal 7 gennaio, studenti e studentesse di diverse scuole dell’Alto Adige saranno sottoposti a test. In una scuola del capoluogo, il liceo scientifico e istituto tecnico per geometri in lingua tedesca “Peter Anich”, i test saranno effettuati per la prima volta col supporto di una squadra di cani addestrati per individuare il coronavirus. “In Alto Adige siamo sempre pronti a sperimentare metodi riconosciuti che potrebbero aiutarci nella lotta alla pandemia. Il test attraverso il fiuto e’ molto promettente”, commenta l’assessore provinciale alla salute, Thomas Widmann. Cinque cani, addestrati per mesi, annuseranno dei contenitori in cui verranno messe le mascherine indossate dagli studenti. In caso di sospetto, il cane colpira’ il contenitore e scattera’ l’esecuzione volontaria di un test antigenico o pcr. Si prevede di addestrare per questa procedura, in poche settimane, 18 cani di tutto l’Alto Adige.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Natale a 4 zampe: i consigli degli esperti di Ca’ Zampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *