A Tortoreto “Cin Gin” celebra gin da tutta Italia, c’è anche il “67Cento”

Debutto sul palcoscenico dei gin italiani e internazionali per il 67CENTO, il primo gin artigianale tutto aquilano prodotto con le essenze delle montagne abruzzesi.

Lunedì e martedì prossimo, 12 e 13 ottobre, l’etichetta prodotta da Riccardo Marino, ingegnere gestionale e Tommaso Ciuffetelli Totani, esperto in comunicazione e marketing, sarà infatti presente a “Cin Gin”, il più importante evento del Centro Italia dedicato al mondo dei gin che si tiene a Tortoreto in via del Commercio 1, nella tensostruttura Lanciotti.

Rivolta al mondo horeca, titolari di ristoranti, cocktail bar, barman e barlady, alla kermesse saranno presenti più di cento etichette di gin prodotte in Italia e all’estero, con esperienze sensoriali utili ai professionisti del settore a riportare nel proprio locale una ventata di novità.

Nato da un innovativo progetto di collaborazione con il Parco nazionale della Majella, che ha fornito una gamma di essenze di montagna poi ripiantate in un orto botanico alle porte del capoluogo d’Abruzzo, il gin aquilano sarà presentato da Tommaso Ciuffetelli Totani, ospite dell’evento insieme a Oscar Quagliarini, considerato tra i più talentuosi barman d’Europa, Simone Romiti del Gin Giass di Milano, Rachele Giglioni brand ambassador Bombay e Pedro Ferreira del Lisboavini Spirits.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Palestre chiuse, a rischio 120 mila posti di lavoro

Lo slittamento della riapertura di palestre e centri wellness mette a rischio un settore che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *