D’Eramo: sbloccati 800 mila euro a tutela delle api

“E’ stato firmato il decreto di assegnazione delle risorse ai Crt (Centri di Riferimento Tecnico) della filiera apistica, con cui sono stati approvati i programmi operativi presentati dai Crt e confermati i finanziamenti da assegnare pari complessivamente a 800 mila euro. Sono state così sbloccate risorse attese da tempo”. Lo ha annunciato il sottosegretario al ministero dell’Agricoltura, sovranità alimentare e foreste, Luigi D’Eramo, intervenendo a L’Aquila al convegno organizzato da Fai Abruzzo “L’apicoltura nella sua evoluzione e trasformazione. Le nuove normative tra opportunità e criticità”. “Il servizio di impollinazione – ha sottolineato il sottosegretario al Masaf – è centrale per la salvaguardia dell’ambiente e per la tutela della biodiversità e dunque dell’agricoltura e dell’agroalimentare Made in Italy. Oggi la filiera apistica sta affrontando molte criticità: dagli eventi climatici estremi all’inquinamento fino alle frodi e contraffazioni che danneggiano il miele italiano e i nostri apicoltori. È importante che il settore sia supportato e che i fondi stanziati – che dal 2023 passeranno da circa 9 milioni a oltre 17 milioni di euro annui – arrivino agli apicoltori in tempi certi e il più rapidamente possibile”, ha concluso D’Eramo.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Verso la capitale italiana della mobilità sostenibile, incontro a Pescara

Venerdì 14 giugno, dalle 10, nel Dipartimento di Architettura di Pescara (aula Federico Caffè) si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *