Ecomob, tutto pronto per la settima edizione a Pescara

Tutto pronto per la settima edizione di Ecomob, evento dedicato alla mobilità sostenibile, al turismo esperienziale e alla green economy, con la formula espositiva che coinvolge le aziende e i visitatori in un dialogo continuo.

“Per la settima edizione l’area espositiva si espande ancora di più, fino ad arrivare alla vista mare – commentano gli organizzatori della Ecolife, ideatori del brand  Ecomob -. Forti dei numeri precedenti, più di 65mila visitatori, oltre 500 brand rappresentati e quasi 30 workshop organizzati nel tempo, confermiamo e rilanciamo l’interesse per temi ormai cruciali per il nostro vivere quotidiano”.

Tre giorni di expo, dunque, all’insegna di mobilità sostenibile, fra automotive elettrico, e-scooter, e-bike, micromobilità e test drive, oltre ai momenti dedicati al turismo esperienziale, con promozione del territorio, cicloturismo, turismo attivo ed enogastronomico e il tema della green economy, fra energia e clima, green city e territorio, economia circolare, mobilità urbana e sistema agroalimentare.

Annunciati anche gli appuntamenti per il programma dei convegni: sabato 20 aprile a partire dalle 9,30 alle 13 ci si confronta sul tema Il ruolo delle piste ciclabili nello sviluppo sostenibile del turismo – In bilico tra pianificazione strategica e opera edilizia; dalle 16 alle 18 è la volta di Mobilità sostenibile, turismo esperienziale & green economy – Abruzzo Attrattivo per Ecomob 2024; domenica 21, poi, dalle 10,30 alle 12,30 è la volta di Smart Mobility, convegno dedicato alle forme innovative di mobilità.

“La nostra città sta facendo un percorso virtuoso in relazione al tema della transizione ecologica – nelle parole di Carlo Masci, sindaco di Pescara -. Siamo a un cambio di paradigma legato alla mobilità, puntiamo al miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini. Pescara è esempio di città virtuosa”.

“Come Comune abbiamo una partnership consolidata con Ecomob – ha commentato Luigi Albore Mascia, assessore alla Mobilità -. Questo evento ha assunto una dimensione nazionale e punta a quella internazionale, con un processo già avviato. Ha una capacità attrattiva, con persone che arrivano da fuori”.

“Abbiamo allargato il nostro perimetro strategico – il commento di Nicola Fabrizio, amministratore delegato Metamer, fra i Gold sponsor dell’evento -. Non ci occupiamo solo di gas e luce ma anche del tema della transizione energetica, per offrire soluzioni sia per le efficientamento energetico sia che per la produzione da fonti rinnovabili”.

“Eventi come questo ci fanno capire quanto sia importante investire nel green, nella sostenibilità  – così Simone D’Angelo, presidente Endas Abruzzo -. Ringrazio Ecolife, nostra affiliata che organizza Ecomob e chi crede in questo progetto, dall’amministrazione agli sponsor agli espositori”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Imprese, due bandi della Camera di commercio del Gran Sasso

La Camera di commercio Gran Sasso  lancia due nuovi bandi a sostegno delle imprese con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *