Pescara, il sindaco traccia il bilancio degli alberi piantati

Il Comune di Pescara presenta il Bilancio arboreo 2019/2024, illustrato oggi dal sindaco Carlo Masci e dall’assessore al Verde, Gianni Santilli. “Nei cinque anni di mandato – ha spiegato il sindaco – sono stati piantumati 4.748 alberi e ne sono stati abbattuti 2.471, dovuti nella maggior parte dei casi alle precarie condizioni fitosanitarie e vegetative che pregiudicano la pubblica incolumità. Il saldo tra abbattimenti e piantumazioni è assolutamente positivo, – ha sottolineato Masci – , ed è pari a + 2.277 alberi, come si legge nel Bilancio, elaborato dal Servizio Verde pubblico e parchi. Per le manutenzioni l’importo stanziato è stato pari a 5 milioni 813mila euro, più 2 milioni 717mila euro per i nuovi interventi, per un totale di 8 milioni 530mila euro”. Masci ha sottolineato la differenza rispetto ai cinque anni precedenti: “Nel precedente Bilancio arboreo 2014-2019, le piantumazioni erano state 1.103, gli abbattimenti 1.053, e il bilancio tra i primi e i secondi era pari a +50. Per le manutenzioni, invece, l’importo stanziato era stato pari a 2 milioni 761mila euro, più 689 mila euro per i nuovi interventi, per un totale di 3 milioni 450mila euro. Un altro dato riguarda la superficie del verde, che ora è pari a 2 milioni e 31mila metri quadri (nel precedente Bilancio arboreo la superficie era pari a un milione e 921mila metri quadri). In questi due milioni di metri quadri rientrano gli 87 parchi e aree verdi che hanno le caratteristiche di parco comunale (nel 2019 erano 61, come da precedente Bilancio arboreo)”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Api, zafferano e microdistillerie, il Consiglio regionale premia le migliori idee di impresa nel Parco d’Abruzzo

Quattordici progetti vincitori, due menzioni speciali e ventottomila euro di premialità erogati. Si chiude con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *