Energia, scorrimento della graduatoria per nuovi impianti

 Salgono a 280 le imprese abruzzesi finanziate dalla Regione Abruzzo un progetto di investimento per l’autoconsumo, volto all’efficientamento energetico o alla produzione di energia proveniente da fonti di energia rinnovabili. Gli uffici regionali del Dipartimento dello Sviluppo economico hanno dato il via libera al terzo scorrimento della graduatoria dell’avviso “Progetti di investimento per la realizzazione ed installazione di impianti per produzione energia da fonti rinnovabili”, finanziato con le risorse del Fesr.  La misura, inserita nella programmazione europea 2014-2020, si pone l’obiettivo di incrementare la competitività delle aziende abruzzesi con la realizzazione di impianti per produzione di energia da fonti rinnovabili in modo da ridurre in scala i costi energetici legati alla produzione. L’attuale scorrimento è il terzo dopo l’approvazione della prima graduatoria nel febbraio del 2020. La scelta di mantenere “aperta” la graduatoria inziale è stata dettata dalla necessità di reperire nuove risorse nel bilancio regionale. Il terzo scorrimento interessa 170 aziende che si aggiungono alle 110 che sono state già individuate come destinatarie dei contributi nei precedenti due scorrimenti. Dopo la pubblicazione dell’avviso sono state reperite con il Fondo sviluppo e coesione (FSC) nuove risorse finanziarie che hanno fatto salire la dotazione complessiva a circa 20 milioni di euro. Grazie all’economie registrate sono state autorizzati un primo scorrimento di graduatoria nel maggio del 2020 e un secondo scorrimento nel marzo del 2023.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Gelato, prezzi in crescita del 30% in tre anni

 Volano i prezzi dei gelati che in 3 anni sono rincarati di quasi il 30%. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *