Idrogeno, in Abruzzo finanziati tre progetti

“La produzione di idrogeno utilizzando l’energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici e acqua rappresenta l’innovazione più importante nel mondo dell’energia che potrà dare maggiori certezze a tutto il tessuto produttivo della Regione che potrà guardare con maggiore fiducia al futuro. Con una procedura velocissima dopo solo due mesi dalla pubblicazione del bando avvenuta il 31 gennaio si chiude l’iter per finanziare tre progetti innovativi che porteranno ad una svolta nel modo di produrre energia”. Così in una nota l’assessore regionale all’energia, Nicola Campitelli, alla pubblicazione della determina con cui è stata approvata la graduatoria che finanzia la realizzazione in Abruzzo di ben 3 impianti per la produzione di Idrogeno verde in zone industriali dismesse. I fondi derivano dalla missione 2 del P.N.R.R. gestiti dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e messi a disposizione della Regione Abruzzo 25 milioni. I progetti arrivati sono stati nove e risultano finanziati tre per un importo di 20.131.496 di euro e in ordine le società finanziate sono Konia Srl per 6.4 milioni, ARAP per 10 milioni, e BluSolar Rosciano Srl per euro 3.731.496,00. L’importo più sostanzioso va ad ARAP, l’azienda Regionale che gestisce tutti i nuclei industriali d’Abruzzo che realizzerà un impianto recuperando e riconvertendo le aree dell’Ex COTIR di Vasto che risultano abbandonate da molti anni, il secondo impianto verrà realizzato a Gissi e il terzo a Popoli.

 

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pesca e acquacoltura, disponibili 18 milioni di euro del FEAMPA

Il vicepresidente della Giunta regionale, Emanuele Imprudente, ha chiuso l’edizione 2024 degli Stati Generali della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *