In Abruzzo la presenza femminile in Poste Italiane arriva al 64 per cento:

In Abruzzo la presenza femminile in Poste Italiane arriva al 64 per cento: e’ il sesto dato piu’ alto in Italia. L’Umbria, al primo posto in questa speciale classifica, e’ al 67 per cento. Poste Italiane entra nella top five della classifica sulla parita’ di genere delle societa’ appartenenti all’indice Ftse Mib della Borsa di Milano stilata da Equileap, un’organizzazione indipendente che elabora dati e analisi sulla gestione della gender equality nelle piu’ importanti imprese su scala internazionale. Su base provinciale, in Abruzzo guida questa speciale classifica Chieti, dove la presenza femminile arriva al 66 per cento. A livello di funzioni rappresentate, nella struttura “Mercato Privati”, che comprende la rete degli uffici postali, in tutta la regione sono donne il 67 per cento della popolazione aziendale; nella struttura “Posta, Comunicazione e Logistica”, che gestisce il recapito di corrispondenza e pacchi, la popolazione femminile rappresenta il 58 per cento del personale addetto. Tra le province, primati per Chieti (70 per cento di presenza femminile negli uffici postali) e Teramo (66 per cento) nel settore recapito

Di Fabio Di Bartolomeo

Controllate anche

Betafence, raggiunto l’accordo con solidarietà per 12 mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *