In Italia le donne inattive tra i 30 e i 69 anni sono oltre 7 milioni

In Italia le donne inattive tra i 30 e i 69 anni sono oltre 7 milioni. Il dato rappresenta il 43% delle donne in questa fascia d’eta’, mentre nella media Ue le donne che non lavorano ne’ cercano occupazione sono il 32%, in Germania il 24% e in Svezia 19%. Troppe se rapportate al numero di poco piu’ di 20 milioni di occupati. E un numero notevole sia a livello sociale che economico: la maternita’ comporta conseguenze sulla scelta ma l’inattivita’ si prolunga oltre il periodo in cui scelgono di concentrarsi sulla famiglia, per l’assenza di supporti. E’ quanto risulta in una ricerca di Randstad Research

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Pubblica Amministrazione, solo nel 28% degli enti locali si fanno pratiche on line

Nel 2022 l’Italia e’ al 24 posto tra i Paesi dell’Unione europea per il grado …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.