Invimit (Mef) mette in vendita 320 immobili in 35 città italiane

Invimit Sgr, società di gestione del risparmio partecipata al 100% dal Tesoro, annuncia la vendita di 320 unità tra abitazioni e uffici, di cui 20 asset cielo terra, per un controvalore di circa 123 milioni di euro. La società inoltre propone in locazione anche 110 unità a destinazione terziaria – commerciale e direzionale – con contratti di sei anni, rinnovabili. La collocazione geografica degli asset è ampia e varia, potendo contare su una presenza all’interno del mercato immobiliare di 35 città italiane e 13 Regioni italiane: Roma, Milano, Venezia, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Pisa, Livorno, Trieste, Treviso, Vicenza, Vercelli, Novara, Padova, Como, Sabaudia, Terni, Perugia, Albano Laziale, Alessandria, Arezzo, Brescia, Cremona, Forlì, Tarvisio, Ivrea, Palermo, Guidonia, Udine, Busto Arsizio, Rimini, Chieti, Mantova e Sassari. “L’asta degli immobili di quest’anno si inserisce nel più ampio programma di valorizzazione e dismissione del patrimonio pubblico di Invimit, che nell’ultimo triennio ha raggiunto un valore di oltre 350 milioni di euro di venduto – ha dichiarato Giovanna Della Posta ad di Invimit -. Siamo un ponte tra i soggetti pubblici e il mercato del real estate, grazie al nostro approccio basato su trasparenza, semplicità e affidabilità. Il successo della strategia che abbiamo sviluppato con l’intera squadra di Invimit è confermato anche dall’aumento del numero di città coinvolte nella procedura e dalla varietà delle modalità di offerta degli asset in gestione, che quest’anno prevede anche più di cento immobili offerti in locazione ad investitori e clienti”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Banche, sono 3.062 i Comuni senza sportelli bancari

Sono più di 4 milioni gli italiani “senza banca” cioè gli abitanti dei 3.062 comuni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.