L’Aquila, progetto ‘Openissimo’ dello chef Antonello Colonna

Arte, cibo di qualita’ e socialita’ mixato a una proposta gourmet si fondono a L’Aquila con lo chef Antonello Colonna, uno dei maestri della cucina italiana che da sempre unisce il buon cibo all’aspetto culturale con una proposta nelle sue attivita’ ristorative di gallerie d’arte con mostre ed esposizioni. Antonello Colonna e’ stato definito cuoco, imprenditore, collezionista, ristoratore, albergatore, filosofo, poeta, inventore, rivoluzionario. E’ anche volto noto televisivo con ‘Piu’ sani piu’ belli’ e ‘Hotel da incubo. All’Aquila l’intento e’ quello di riqualificare un palazzo storico della citta’. Nel dettaglio lo chef, coinvolto nel progetto di riqualificazione, portera’ a L’Aquila il format ‘Openissimo’, gia’ presente a Como. Sono partiti gia’ i sopralluoghi. Il locale, con data di apertura ancora da definire, prevede una proposta finalizzata a un target trasversale e in particolare per giovani e studenti. Obiettivo del progetto Openissimo, quello di garantire l’artigianalita’ della ristorazione rispondendo alle richieste di mercato, con omaggi culinari alla citta’ che lo ospita, ma senza dimenticare la propria identita’, radicata nella tradizione romana. Il progetto prevede un Open Hour con caffetteria, dove gustare te’, cioccolata calda ed una pasticceria gourmet. Non manchera’ l’accoglienza di un lounge bar, accompagnata da un cocktail o da un calice di vino. Prevista anche una pizzeria serale. Sara’ proposto un dopocena di musica, cibo, accoglienza, con esperti mixologist e cucina aperta fino a tarda notte. In occasioni speciali saranno ospitate mostre ed esposizioni.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Brioni, firmato l’accordo per gli ‘esuberi’

E’ stata trovata una soluzione per la gestione degli esuberi alla Brioni, utilizzando una serie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *