Lavoro, i dipendenti Oma passano alla Laer

Sottoscritto l’accordo per il passaggio dei lavoratori di Oma, azienda di carpenteria e verniciatura dell’indotto Baker Hughes che a Firenze occupava 36 lavoratori con sede a Pescara e che ha dichiarato il fallimento il 28 ottobre 2019, alla Laer, industria della Campania. Lo rende noto in un comunicato la segreteria provinciale Fiom-Cgil di Firenze, Prato, Pistoia. Laer ha acquisito all’ultima asta del 25 marzo l’azienda in fallimento. “Siamo soddisfatti di essere arrivati – afferma la Fiom – ad un accordo che, seppur sofferto, ha trovato un equilibro che garantisca la tutela dei lavoratori. L’accordo assicura il totale passaggio in continuita’ di rapporto di lavoro, mantenendo tutte le condizioni economiche, normative e contrattuali precedenti. Adesso, come gia’ chiesto ufficialmente ai tavoli della trattativa, siamo in attesa di ricevere il piano industriale a garanzia degli investimenti futuri. Successivamente inizieremo gli incontri con l’azienda per discutere sui vari temi e sulle peculiarita’ dei singoli territori”.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Lavoro, Rapporto Inapp: solo 531mila apprendisti

L’apprendistato puo’ essere una soluzione alla mancanza di manodopera ma e’ “ancora largamente sottoimpiegato” secondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.