Lavoro, nel settore privato prevista una richiesta tra 1,7 e 2,1 milioni di dipendenti

Nel settore privato entro il 2025 si prevede una richiesta compresa tra 1,7 e 2,1 milioni di dipendenti e 1-1,1 milioni di lavoratori autonomi. Nel primo caso, il turnover dovrebbe riguardare circa 1,2 milioni di lavoratori; in quello degli autonomi, invece, la stima è di 680 mila. In sostanza, quindi, circa il 70% delle opportunità lavorative che si verranno a creare entro il 2025 sarà legata alla sostituzione di personale oggi occupato. È quanto mostrano le “Previsioni dei fabbisogni occupazionali e professionali in Italia a medio termine (2021-2025)” elaborate nell’ambito del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere, in collaborazione con Anpal.

Di Redazione Notizie D'Abruzzo

Controllate anche

Trentaquattro tirocini per stranieri avviati con la Cna Pescara

Trentaquattro tirocini avviati su 38 “nulla osta”. E’ altamente positivo il bilancio dell’Agenzia per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *